Difficile trovare le parole per descrivere una settimana così intensa di visite e degustazioni nella mia amata isola a forma di farfalla, la Guadalupa. Appena rientrato dal Jamaican Rum Travel riparto dopo poche ora destinazione Point au Pitre, capitale del DOM francese che quest’anno ospita dal 20 al 24 giugno i 120 giudici che arrivano da ogni parte del mondo per assegnare le medaglie del Concorso Mondiale di Bruxelles sezione distillati. Le bottiglie in concorso passano le 2000 diverse etichette, in degustazione rigorosamente alla cieca oltre ai rhum agricole dell’isola che non perdono l’occasione di essere presenti, tequila, mezcal, distillati di frutta, grappa, whisky, gin, baijiu, liquori, vermouth e chi più ne ha ne metta!. Nel palazzetto dello sport che ci ospita per gli assaggi la giuria è divisa in 20 tavoli da 6 giudici di nazionalità diversa. Un duro lavoro che qualcuno deve pur fare..

C5C6F0C3 8500 4164 886A D6D0E1558563
Il gruppo di giudici del mio tavolo

La Francia (compresi i suoi territori d’oltremare), Cina e Brasile sono stati i primi 3 paesi con il maggior numero di medaglie. In percentuale sul numero totale di iscritti, Brasile e Messico occupano i primi due posti, seguiti dall’Italia.

La Guadalupa, il paese ospitante, ha ottenuto 51 medaglie, il che la colloca al secondo posto tra le regioni francesi che hanno vinto il maggior numero di medaglie come percentuale dei campioni presentati.

I rum a base di puro succo di canna da zucchero, in particolare i rhum agricole e cachaça, sono stati particolarmente apprezzati dalla giuria, con quasi il 39% dei prodotti che hanno vinto premi. Questi risultati rispecchiano le tendenze attuali in quanto i consumatori apprezzino sempre di più il rum, una categoria che è innegabilmente in aumento.

DE9E9379 95A3 4FC8 B534 042474AA8173
La giuria al completo nella foto di gruppo alla Distilleria Bologne

Qui di seguito il link per scoprire le medaglie assegnate per l’edizione 2022, tra l’ambitissima Grand Gold, Gold e Silver. La Grand Gold Medal prima di essere confermata viene riesaminata da una commissione formata dai responsabili di ogni singolo tavolo, proprio per garantire il valore della medesima.

Le medaglie dell’edizione della Spirit Selection 2022 – Guadeloupe

Il video clip ufficiale della manifestazione

Un particolare ringraziamento và a tutta l’equipe di Vinopres ; Gautier & Thierry Heins, Baudouin Havaux, Filippo Baldan insieme a tutto il loro staff e la Region Guadeloupe per la straordinaria organizzazione dell’evento!

thierry heins damoiseau leviedelrum
Thierry Heins illustra il programma di giornata durante la visita a Damoiseau

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.